Fulmini sulla folla: sospeso il Concerto per il Tibet

Fulmini sulla folla: sospeso il Concerto per il Tibet

Il Tibetan Freedom Concert è stato precipitosamente sospeso dopo che nel pomeriggio un fulmine si è abbattuto sugli spettatori riuniti a Washington. Michael Stipe dei R.E.M., dal palco, ha invitato i 120.000 spettatori a cercare rifugio dalla pioggia, dal vento (e dai fulmini) all’interno dell’RFK Stadium, dal momento che il barometro lasciava prevedere un’intera giornata di intemperie.
Mentre Herbie Hancock stava suonando, la scarica del fulmine ha colpito sei persone, tra le quali una ragazza di 25 anni che si trova in gravi condizioni. Un altro fulmine ha colpito un blocco di cemento, che disgregandosi ha ferito in modo non grave altri spettatori.
Tra i pochi che sono riusciti ad esibirsi, Dave Matthews Band, Live, Money Mark e KRS-One. Il concerto è stato quindi spostato alle giornate di domenica 14 e lunedì 15.

Dall'archivio di Rockol - Mike Mills e Michael Stipe raccontano l'eredità del gruppo
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.