Prima data live dei Verve dopo 10 anni, ecco come è andata

E’ stato un trionfo il primo concerto dei Verve dopo quasi dieci anni. All’Academy di Glasgow lo show del ritrovato quartetto (Richard Ashcroft, Nick McCabe, Simon Jones e Pete Salisbury) è durato una novantina di minuti; secondo commentatori locali, diciassette le canzoni eseguite, tra le quali, oltre ai brani immancabili (“The drugs don’t work”, “Bitter sweet symphony”), sono state eseguite anche delle rarità come “Let the damage begin”. E’ stato proposto, sempre secondo fonti del posto, un solo inedito, probabilmente intitolato “Sit and wonder”. Questa la scaletta del concerto, il primo della band dopo quello a Wigan nel maggio 1998:

'This is music'
'Sonnet'
'All in the mind'
'Weeping willow'
'Life's an ocean'
'Space and time'
'Sit and wonder'
'Velvet morning'
'Already there'
'Let the damage begin'
'A northern soul'
'The drugs don't work'
'The rolling people'
'Bitter sweet symphony'
Bis:
'Man called Sun'
'Lucky man'
'Come on'.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.