Lance Bass (Ex 'N Sync): 'Tradito da Justin Timberlake'

Lance Bass, ex componente degli 'N Sync, la boyband in cui Justin Timberlake si fece le ossa, ha riferito d'essersi sentito "totalmente tradito" da Justin quando il suo partner musicale decise d'intraprendere la carriera solista.

Nella sua nuova autobiografia, "Out of Sync", Bass accusa Justin d'essersi inventato una scusa patetica per poter uscire dal gruppo. Mentre gli altri annaspavano, senza saper bene che fare, Timberlake, s'intende sempre secondo Bass, ad un certo punto disse loro che se ne sarebbe andato perché due di loro avevano fatto un film; ritenendo che ciò fosse una sorta di preludio allo scioglimento, aveva deciso di fare il solista. "Disse che avevamo fatto un film ("On the line" del 2001, con me e Joey Fatone), quindi pensava che non facessimo il miglior interesse del gruppo", ha scritto Bass. "Non riuscivo a credere alle mie orecchie. Mi sembrò la scusa più fragile che ci si potesse immaginare. Io e Joey ci guardammo sbalorditi. Per Justin la vera ragione della rottura degli 'N Sync era tutta colpa degli altri. Pazzesco! Noi in realtà non avevamo fatto altro che aspettarlo. E comunque un anno prima anche lui aveva fatto un film. Mi sentii totalmente tradito".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.