Mary J. Blige garantisce: ' Non sto divorziando'

Mary J. Blige nega di essere nel mezzo di una crisi matrimoniale. La cantante ha voluto smentire le voci ultimamente circolate circa un imminente divorzio tra lei e il marito Kendu Isaacs, tranquillizzando i suoi fans in merito allo stato di salute del suo matrimonio. “Ho letto per caso un giornale che diceva, ‘Mary J. Blige ha chiesto il divorzio dal marito perché stanca della sua infedeltà’. In quel momento mi trovavo in Messico in vacanza e mi stavo rilassando con il mio sposo, godendo di una vacanza molto romantica”, ha dichiarato l’artista alla rivista Jet. I responsabili di queste "voci" per la Blige sarebbero alcuni suoi ex dipendenti: “Ci sono persone che hanno lavorato per me e che sono state poi licenziate. Sicuramente hanno voluto colpirmi inventandosi di sana pianta tutta questa storia o magari hanno assistito ad un piccolo diverbio tra me e mio marito/manager e hanno ingigantito la cosa”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.