James Blunt emigra, la Svizzera lo aspetta

James Blunt emigra, la Svizzera lo aspetta
Come Phil Collins, Tina Turner e più recentemente Johnny Hallyday, ora anche James Blunt ha deciso di voltare le spalle alla propria nazione per andare in Svizzera. Non è chiaro se il cantautore di “You’re beautiful” risiederà permanentemente nella Confederazione Elvetica o se invece si tratti di una mossa per sfuggire al vorace fisco britannico; attualmente si propende per la seconda ipotesi, visto che l’ex capitano dell’esercito di Sua Maestà si è registrato presso l’ufficio delle imposte di Verbier. Per il suo primo album, “Back to Bedlam”, Blunt avrebbe incassato una somma prossima ai 10 milioni di euro. “Back to Bedlam” è ufficialmente uno dei 200 album più venduti d’ogni tempo in Svizzera. Il cantante, appassionato di sci, compì l’addestramento militare invernale proprio a Verbier.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
23 mar
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.