Un computer decide quali saranno i successi pop

Si chiama “Music science” il software creato dalla società inglese Platinum Blue. La particolarità di questo programma è quella di analizzare e scomporre qualsiasi canzone per decretare se sarà o meno una hit. I primi ad interessarsi a questo programma sono state le major discografiche che noleggiano il software per centomila dollari l’anno. “Preferiamo compiere queste indagini tenendo l’artista all’oscuro”, ha dichiarato il produttore statunitense Rick Wake. Secondo l’Economist Emi, Sony e Universal sarebbero tra i clienti della Platinum Blue e da questi studi sarebbero nati i successi di Natasha Bedingfield e James Blunt. Il software interesserebbe molto anche ai programmatori radiofonici e gli studi legali impegnati nelle cause di plagio. In Spagna, la Orixia Produciones ha sviluppato un altro programma simile chiamato “Hit Song Science”. (Fonte: La Stampa)
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Paolo Salvaderi (Radio Mediaset)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.