Stewart Copeland presenta il suo documentario sui Police

Stewart Copeland presenta il suo documentario sui Police
Dopo l’anteprima data al Sundance Film Festival, Stewart Copeland presenterà a Napoli “Everybody stares: The Police inside out” il documentario sui Police da lui stesso girato dal 1978. “Cominciai a girarlo un pomeriggio a Phoenix in Arizona, mentre eravamo in tour”, ricorda il batterista. “Erano filmati amatoriali, non professionali. Non esistevano negativi di qualità e ogni volta che rivedevo le immagini sul proiettore saltavano, per cui mi stancai e misi tutto in un cassetto dimenticandomene. Poco tempo fa mi sono ritrovato in mano questi chilometri di pellicola e li ho mostrati a Sting e Andy, che si sono mostrati subito interessati all’idea di farne un film”. (Fonte: Corriere della Sera)
Dall'archivio di Rockol - “Reggatta de Blanc”, l’irresistibile reggae’n’roll dei Police
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.