I Rolling Stones sono arrivati a Milano

I Rolling Stones sono arrivati a Milano
I Rolling Stones sono arrivati a Milano per iniziare le prove del concerto che terranno il prossimo martedì 11 luglio allo stadio Meazza, prima data del tour internazionale interrotto qualche settimana fa a causa dei problemi di salute di Keith Richards (vedi News). La band, che ha prenotato una suite presidenziale all’hotel Principe di Savoia per il costo di tredicimila euro a notte, ha provato alcuni dei brani che andranno a comporre la scaletta del concerto. Tra questi: “Con le mie lacrime” (versione di “As tears go by” cantanta in italiano da Jagger nel 1966), “Rain fall down”, “Out of control”, “It’s only rock and roll (but I like it)”, “She’s a rainbow”, “Rough justice”, “Let it bleed”, “Oh no, not you again”, “She’s so cold”, “Harlem shuffle” e “Hold down the line”. (Fonti: La Repubblica, Corriere della Sera, La Stampa)
Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.