Jeff Healey nuovamente operato per tumore

Jeff Healey è stato operato per la seconda volta in meno di un anno per l'asportazione di un tumore. Dopo l'intervento dello scorso maggio, il blues-rocker stavolta è finito sotto i ferri per la rimozione di una neoplasia alla coscia sinistra. Ma il musicista, sebbene nato con una disfunzione genetica che purtroppo lo rende incline ad essere colpito da questo genere di malattia, è di fibra forte ed è già uscito dalla clinica, l'ospedale Mount Sinai di Toronto. Healey, che nel marzo dello scorso anno ha avuto il primo figlio, è cieco dall'età di 1 anno ed ha iniziato ad esibirsi in pubblico da quando aveva 6 anni. Nel 1988 il musicista balzò alla notorietà internazionale con l'album "See the light", firmato Jeff Healey Band, ottimo gruppo che comprendeva il batterista Tom Stephen ed il bassista Joe Rockman. Il singolo "Angel eyes" entrò nella Top 5 USA, dove l'album finì per vendere oltre 1 milione di copie.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.