In Usa si fa messa con gli U2

In Usa si fa messa con gli U2
Assurge agli onori della cronaca un nuovo fenomeno battezzato “U2 Eucharistic” e lanciato dal reverendo Robert Brooks della chiesa episcopale di Providence, Rhode Island. Brooks ha accolto i fedeli circondato da schermi al plasma e da altoparlanti che rimandavano le immagini e le note di “One” degli U2, trasformando la funzione religiosa in uno spettacolo a metà fra un concerto rock e una messa gospel. “Oggi il volume della musica potrebbe darvi fastidio”, ha annunciato il reverendo ai suoi parrocchiani. “In questo caso ci sono i tappi per le orecchie”. L’esperienza di Don Robert, volta ad “attirare l’attenzione dei giovani nei confronti della chiesa con contenuti più moderni”, ha trovato proseliti anche nel Maine, a York Harbor, grazie al reverendo donna Paige Blair, e in Georgia dove, nella chiesa episcopale di Ognissanti ad Atlanta, 500 fedeli hanno partecipato a un’altra “U2 Eucharistic”. Minimizzando la portata evangelica delle sue canzoni, Bono ha dichiarato in tono scherzoso: “Non sono un uomo di chiesa, a meno che l’abito talare non sia di pelle”.
(Fonte: La Repubblica)
Dall'archivio di Rockol - Quel caro vecchio saggio di Bono
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.