Comunicato Stampa: 'Suonare Folkfest 2006'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

La ns. agenzia - Frame Events - ha avviato una collaborazione con il Circolo Fratellanza Società del Mutuo Soccorso di Casnigo(Bg), per approdare a una programmazione nel bellissimo omonimo teatrino, risalente agli inizi del secolo, quasi interamente restaurato.

Il primo appuntamento è in cartellone per il 10 febbraio e prevede l'esibizione di alcuni gruppi dell'area "folk" italiana nell'ambito di "SUONARE a FOLKEST '06". Si tratta della fase finale di zona dell'omonimo concorso, teso ad offrire l'opportunità di esibirsi all'importante festival internazionale friulano "FOLKEST" ad alcune realtà italiane. La scorsa edizione è stata vinta dal gruppo ABNOBA, giovane e brillante realtà che ha fatto poi incetta di riconoscimenti in altri importanti festival, tra i quali l'Interceltico di Lorient, ed ora è approdato alla prima prova discografica "Vai facile"(Felmay rec.).
Sul palco del teatrino si alterneranno nell'ordine la FANFARA ZIGANKA, PIVARI TRIO e LA MORANERA. Le loro esibizioni costituiscono un'importante opportunità di verifica dello stato di salute del nostro "folk" ed un'imperdibile occasione per ascoltare dlela buona musica in un ambietnte particolarmente adatto al genere.
Il tutto con inizio alle ore 21 ed ingresso libero.
L'evento è dovuto a: Circolo Fratellanza Società del Mutuo soccorso, Frame Events snc e Folkest.
La produzione esecutiva è della Frame Events.
Fotografie degli artisti a Vs. disposizione su richiesta.

Gli altri appuntamenti ipotizzati - che saranno confermati in seguito:
Venerdì 10 marzo : ROBERTO ANGELINI e RODRIGO D'ERASMO "PongMoon"-Sognando Nick Drake

Serata introdotta da LUCA FERRARI, autore di importanti ed originali biografie su Nick Drake
Venerdì 24 aprile : STEVE TILSTON-raffinatissimo cantautore e chitarrista inglese che presenta l'album "Of Many hands"

Informazioni:
Frame Events snc tel/fax. 035.732005 - info@frameevents.com

Cenni biografici dei protagonisti di "SUONARE A FOLKEST"
< FANFARA ZIGANKA
Sestetto composto da musicisti veronesi provebienti da diverse esperienze musicali, che si è ritrovato a condividere la cultura popolare dlel'Est Europa, con particolare attenzione ai paesi balcanici. Il repertorio he propone è un itinerario tra musiche yiddish e kletzmer, ballate popolari russe, ungheresi, rumene, serbe, croate e armene rilette attraverso una formazione di grande impatto sonoro. Molti dei brani esgeuiti dalla Fanfara Ziganka sono danze collettive della tradizione ebraica e balcanica. Il gruppo ha iniziato ufficialmente la sua avventura musicale a Verona nel 2003 e dopo i primi successi nel 2004 ha realizzato il CD "Suoni e danze del Balcani", a corredo di un libro di danze curato da Davide Zambelli e Emanuela Perlini. Comtemporaneamente hanno registrato "Osteuropa Folk Music" dove mescolano brani balcanici e kletzmer.
Formazione:
TOMMASO CASTIGLIONI-percussioni,ud,darbouka,cassa,piatti,tamburelli,voce EMANUELA PERLINI-glockenspiel,clavicembalo,percussioni MARCO MOZZO-clarinetto,sax RENZO SEGALA-sax basso,clarinetto DAVIDE ZAMBELLI-sax,flauto dolce GIUSEPPE ZAMBON-fisarnonica,voce

PIVARI TRIO
Gruppo di ricerca e riproposta delle tradizioni musicali italiane. Nascono nel 2001 quando i componenti, provenienti da esperienze di formazione musicale diverse, si incontrano per indagare sui vari repertori della penisola al fine di rinnovare e riproporre un repertorio in stato di progressivo ed immeritato abbandono. Nel 2003 nasce il primo progetto discografico "Passa e ripassa.Canti e balli del Frignano" dedicato ai repertori raccolti nel territorio montano della provincia di Modena che parte dalla tesi di laurea di Giuliano Biolchini, discussa all'università di Bologna con Roberto Leydi. Il CD è accolto da ottime recensioni dalla stampa specializzata, sia in Italia che all'estero ottenendo anche una segnalazione di merito dalla prestigiosa rivista francese di tradizioni musicali "Trad Magazine". Il trio si esibisce nel 2003 nelle principali rassegne italiane di musica tradizionale. Nell'estate dello stesso anno inizia una stretta con l'Assessorato alla Cultura e con la Fonoteca di Nonantola(Mo) che porta il gruppo ad avviare presso le "Officine Musicali", una scuola di musica popolare e ad intraprendere una ricerca dedicata ai canti sacri di tradizione popolare. Inizialmente questo lavoro è previsto solo su suolo modenese, ma ben presto si allarga anche alle provincie limitrofe di Bologna e Reggio Emilia, ed è così che nel corso di questa ricerca avviene anche l'incontro con la "Compagnia del Maggio di Frassinoro", dal quale nasce una collaborazione che porta al nuovo album del Pivari Trio dedicato ai repertori sacri raccolti: "La terra che mi porta".
Formazione:
FABIO BONVICINI-ciaramella,flauto dolce,ocarina,voce MARIO NOBILE-violoncello,organetto diatonico,zampogna a chiave,voce RENZO RUGGIERO-nyckelharpa,ghironda,voce + Compagnia del Maggio di Frassinoro: ORLANDO BIONDINI, STEFANO MARCOLINI, FLAVIO PERAZZI-voce MARCO PIACENTINI-harnonium,voce

LA MORANERA
La musica dlela Moranera racconta suoni e storie dal mondo. In essa s'incontrano i ritmi sahariani e subsahariani, le solari musicalità del Mediterraneo, le scherzose chitarre del West Africa, le note intriganti dei Balcani, le tarantelle dlel'Italia del Sud e le sambe infuocate dl Sud America. Alle spalle del gruppo anni di concerti in Italia e all'estero, numerose collaborazioni e due album, "Mediterraneo" e "Scirocco del Sud". Il loro è un percorso in cui l'intento è quello di offrire dal vivo "un energico arcobaleno di suoni che puntano dritti al cuore", ottenuto attraverso l'incontro fra diverse culture musicali e lo scambio multietnico. Un percorso in cui trova spazio anche la solidarietà.
Formazione:
IVANO GREPPI-fisarmonica STEFANO SANTI-basso e voce IVANO ROMEO-percussioni,effetti CLAUDIO MONTAGNOLI-batteria LUCA DE STEFANO-ritmi africani GIORGIO MIOTTO-chitarra acustica NADIA STOTZ-violino
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.