Ms Dynamite rischia la prigione. Domani la sentenza

Ms Dynamite è apparsa alla Bow Street Magistrates Court di Londra col suo vero nome di Niomi McLean-Daley per essere ascoltata in merito a quanto accaduto pochi giorni fa davanti ad un locale della capitale britannica. I contorni della vicenda sono ora più chiari: la cantante è accusata "solamente" d'aver dato uno schiaffo ad una poliziotta, Caryn Marles. La cantante, che abita nella zona di Camden, ha deposto per 30 minuti ed è stata avvisata dal giudice Caroline Tubbs che rischia un periodo di detenzione. Il suo difensore, l'avvocato Anthony Burton, ha affermato che la sua cliente, all'interno del locale, era stata insultata con epiteti razzisti. La sentenza è attesa per domani, martedì 17.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.