Addio a Calvin Simon, cofondatore di Parliament e Funkadelic

Con George Clinton fondò una band fondamentale per la storia del funk.
Addio a Calvin Simon, cofondatore di Parliament e Funkadelic

Il musicista americano Calvin Simon è morto all'età di 79 anni. Era uno dei cofondatori del gruppo Parliament-Funkadelic diventato celebre negli anni Settanta grazie a brani come "Give Up the Funk" e "Flash Light". Aveva lasciato il gruppo, che raccoglieva musicisti a rotazione fin dagli anni Sessanta, nel 1977, ma nel 1997 insieme ad altri membri della band era stato accolto nella Rock and Roll Hall of Fame.

Nato nel West Virginia il 22 maggio del 1942, Simon si unì a George Clinton alla fine degli anni '50 come parte del primo gruppo originario The Parliaments e vi rimase per due decenni, da "(I Wanna) Testify" a "Tear The Roof Off The Sucker (Give Up The Funk)", contribuendo alla trasformazione nel pionieristico Parliament-Funkadelic. Simon lasciò la band alla fine degli anni '70, collaborando con altre ex star del mondo P-funk per creare il progetto The Original P, ma tornò nel gruppo poco più di un decennio dopo come parte dei P-Funk Allstars. Circa vent'anni fa Simon scelse di lasciare definitivamente la musica funk e abbracciò una nuova carriera come artista gospel indipendente. Negli anni successivi, Simon ha combattuto il cancro e ha registrato una serie di album gospel, tra cui i dischi entrati in classifica "Share The News, It's Not Too Late" e "I Believe" prima di ritirarsi nel 2019, pochi anni dopo la morte di sua moglie.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.