Henry Rollins e il perché non compone più canzoni

Il musicista statunitense è stato intervistato da Rick Rubin
Henry Rollins e il perché non compone più canzoni

Da quindici anni a questa parte, ogni anno che passa accresce la leggenda dell'ex frontman dei Black Flag Henry Rollins che, per l'appunto quindici anni, fa ha smesso di fare musica. Durante una recente partecipazione sul podcast del produttore Rick Rubin, 'Broken Record', il 60enne mito dell'hardcore punk ha spiegato come è giunto a quella conclusione.

Queste le parole proferite da Rollins: “La cosa intelligente che ho fatto da giovane è stata che un giorno mi sono svegliato nel mio letto e mi sono detto, ‘Ho chiuso con la musica.

Non la odio. Solo non ho più parole. Non c'è più dentifricio nel tubetto'. Fortunatamente, ho fatto abbastanza film, voci fuori campo, documentari, scrittura, conversazione, e ora sono più impegnato che mai. Mi sono allontanato prima di iniziare a dire, 'Ehi, ragazzi, lo ricordate questo?'".

Rollins ha parlato della sua naturale progressione nel disilludersi nei riguardi del mondo della musica e del suo disinteresse nel soddisfare i fan. "Se vi piace quello che faccio, bene. Se non vi piace, potete mordermi. Ho avuto gentili discussioni con le principali rockstar. Io dico, 'Esci e suoni le stesse canzoni ogni sera da 40 anni?' E una di queste persone, che amo teneramente, mi ha risposto, 'Sì, è quello che vuole la gente'. 'Vuoi dargli quello che vuole?' 'Sì' È un ragazzo della vecchia scuola, anche più di me. Ha detto, 'Sì. Si vuole rendere felici le persone' E io, 'Davvero? Non ci ho mai pensato. Non mi è mai venuto in mente'”.

Ma solo perché Henry Rollins si è allontanato dalla musica ciò non significa che abbia finito di esibirsi. La prossima primavera, si metterà in viaggio in Nord America per il suo one-man show 'Good to See You'.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.