Rockol Awards 2021 - Vota!

OneRepublic, prima band ad essere pagata in criptovaluta per un concerto

E' il primo gruppo statunitense di una certa notorietà ad accettare il pagamento in bitcoin
OneRepublic, prima band ad essere pagata in criptovaluta per un concerto

Gli OneRepublic è diventata la prima band statunitense di una certa notorietà e successo ad accettare la criptovaluta come forma di pagamento. Il gruppo, originario di Colorado Springs, si è esibito alla Haydn Hall a Vienna, come riportato dall'Ansa, e per il concerto ha usato una app con pagamento in bitcoin.

Ryan Tedder, il frontman della band ha dichiarato: "Il mio gruppo ed io siamo felici di essere parte di qualcosa in cui crediamo sia senza dubbio il futuro di come i pagamenti saranno trattati per importi illimitati di asset, esibizioni, servizi, acquisti, musica, nel mondo". Tedder ha inoltre aggiunto che intende essere pagato in bitcoin per un concerto privato che terrà il prossimo mese di dicembre.

Setlist del concerto di Vienna:

Stop and Stare

Secrets

Good Life

Run

Rescue Me

Rumour Has It (cover di Adele)

Love Runs Out

Something I Need

Halo (cover di Beyoncé)

Lose Somebody (cover di Kygo)

I Lived

Au Revoir

Apologize

Come Home

Counting Stars

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.