Rockol Awards 2021 - Vota!

Rod Stewart non usava la maionese per acconciarsi i capelli

Il cantante britannico lo afferma in una intervista, una volta per tutte. E sul Live Aid...
Rod Stewart non usava la maionese per acconciarsi i capelli

Rod Stewart ha detto di avere scoperto solo di recente perché non ha fatto parte del Live Aid nel 1985. Al tempo erano in molti ad attendersi di vederlo prendere parte a quell'evento, principalmente perché aveva appena avuto uno dei suoi tanti successi con la canzone "Some Guys Have All the Luck". Le voci di corridoio avevano insinuato che Rod non fosse stato in grado di mettere insieme una band che lo potesse accompagnare sul palco, ma ora, in nuova intervista con la BBC viene rivelata una nuova verità.



Questo il racconto del 76enne Rod Stewart all'emittente britannica: "In realtà dovevamo farlo. Ma alcuni ragazzi della band mi avevano detto che il nostro ex manager aveva rifiutato perché non ricevevo la giusta copertura dai media. Voleva che lo facessi solo se fossi andato al telegiornale della CBS. Lui disse, 'Altrimenti non lo fa'. (...) Non era di questo che si trattava. Era per raccogliere fondi per i bambini. Non si trattava in quale canale di notizie sarei passato in America. L'ho scoperto di recente e ho pensato che fosse strano che non l'avessi fatto".

In un'altra parte dell'intervista Rod Stewart ha parlato del motivo per cui il suo nuovo album, “The Tears of Hercules”, include un tributo a Marc Bolan con il brano "Born to Boogie". "Eravamo amici di bevuta e avevamo molte cose in comune. Ci piacevano gli stessi artisti blues, facevamo acquisti tutti nello stesso posto... quindi ci incontravamo spesso. (...) Ero a un festival insieme a lui, chiamato Weeley Festival, nel 1971. Fu uno dei primi concerti dei Faces e gli abbiamo spazzato lo stage. Lui fu abbastanza coraggioso da venirci a dire: 'Ragazzi, non posso seguirvi. Voi siete troppo bravi.' Ne fui molto colpito. Mi auguro che al suo fan club piaccia questa canzone".


Il cantante ha anche smentito, una volta per tutte, la voce, forse messa in giro dall'ex frontman degli Small Faces e degli Humble Pie Steve Marriott, che usava la maionese per acconciarsi i capelli. "Non è assolutamente vero. L'unica cosa che usavo quando ho iniziato era prendere questo "bouffant", come lo chiamano in Francia, acqua calda e zucchero. (…) Non ho mai usato la maionese. È ridicolo. Riesci a immaginare l'odore?".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.