Estate 2005: torna Shaggy

Estate 2005: torna Shaggy
Uscirà alla fine dell’estate il nuovo album di Shaggy. A tre anni da “Lucky day”, l’artista di New York ha infatti completato il suo “Clothes drop”, anticipato dal singolo "Wild 2 nite” che vede la partecipazione di Olivia, la pupilla di 50 Cent. Arrivato al quarto cambio d’etichetta (dalla Greensleeves alla Virgin, passando per la MCA), Shaggy è ora con la Geffen Records: “Non c’è mai stato spazio per gli artisti reggae. Alla Geffen le cose stanno diversamente per fortuna. E’ la prima volta che vedo gente del marketing e della promozione che si siede attorno ad un tavolo per pianificare le operazioni su una mia uscita, per non parlare poi della grande disponibilità di Jimmy Ivine (capo della Interscope) che mi ha concesso assoluta libertà creativa”, ha dichiarato l'artista. Tra le 16 nuove canzoni che compongono “Clothes drop”, vi sono anche collaborazioni con numerosi artisti, tra i quali Nicole delle Pussy Cat Dolls, Brian Gold, Rayvon e Will I Am dei Black Eyed Peas.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.