Elio e Le Storie Tese si sono riformati, un'altra volta

La band pubblica sui social un video come "Milza trio", scambiandosi gli strumenti, scherzando sulla partecipazione di Elio a LOL: "Ma saranno cazzi nostri?"
Elio e Le Storie Tese si sono riformati, un'altra volta

"Ma non vi eravate sciolti?" "Ma saranno cazzi nostri?!" - il riferimento degli Elii, neanche troppo velato - è ad una delle frasi-tormentone di "LOL". Elio era solito rispondere alle domande dei suoi amici-rivali, negli sketch del format di Amazon Prime, "A parte che sono cazzi miei..."
E l'altro riferimento è, ovviamente, alla tormentata fine degli Elio e Le Storie Tese. Che sono tornati, un'altra volta, seppure in una strana versione denominata "Milza Trio", con un video su Facebook.

Riassunto delle puntate precedenti: lo scioglimento ufficiale è avvenuto a Barolo nel giugno 2018, a chiusura del tour d'addio del gruppo. Il tour seguito alla partecipazione al festival di Sanremo di quell'anno, che arrivò a sorpresa dopo un altro tour d'addio, che doveva culminare in un concerto a Milano nel dicembre 2017.
Ma anche dopo questa agonia - si scherza...-  la band è ritornata diverse volte, e in diverse forme: una performance a "La Tv delle Ragazze" nel 2018, poi un podcast, uno spot per una catena di grande distribuzione, diverse canzoni (l'inno Serie A di Pallavolo Femminile e "Vecchio cartone" per sostenere la campagna "Carta canta".) Teoricamente, avevano previsto un concerto di beneficenza fissato per il 2021 insieme al Cesvi, a Bergamo. 

La nuova uscita, però, è davvero divertente. La band è in formazione ridotta, a tre e con il solo Cesareo allo strumento usuale, la chitarra. Faso è alla batteria, Elio al Basso. E la voce... beh, vedete voi.
E non preoccupatevi, non è il vostro computer che non funziona o la connessione che non va: sono loro, che alla fine, sono sempre Elio e Le Storie Tese

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.