La "Gremolada" dei Colla Zio: il video "di strada"

Woodworm festeggia i 10 anni con il singolo di debutto del collettivo: il video per rockol
La "Gremolada" dei Colla Zio: il video "di strada"

Colla come collettivo, Zio per dire Milano. E altrettanto milanese è la "Gremolada", il titolo del primo singolo del gruppo milanese: il condimento tipico dell'Ossobuco. Il collettivo, composto da Andrea Armo Arminio, Andrea Mala Malatesta, Francesco Lampo Lamperti, Tommaso Berna Bernasconi e Tommaso Petta Manzoni, debutta con questa canzone che esce per Woodworm - etichetta di Arezzo (Motta, Zen Circus, Fast Animals And Slow Kids e La Rappresentante di Lista, tra gli altri) che in questi giorni compie 10 anni.

La band lo ha inciso in questa versione "di strada" per Rockol, che presenta così

Gremolada è il nostro nuovo singolo, uscito per Woodworm. È un condensato di ciò che siamo e di ciò che viviamo ogni giorno: cerchiamo di raccontare i nostri vent’anni, la ricerca della nostra verità, il senso di inquietudine e di confusione della nostra generazione. L’unico modo possibile che conosciamo per farlo è la musica. E l’unico modo possibile di fare musica per noi è insieme. La “Colla” infatti è un collettivo, siamo noi cinque, ma anche tutti coloro che si riconoscono nelle nostre canzoni, che hanno e avranno voglia di cantarle con noi.

Abbiamo registrato questa versione di Gremolada così come è nata: chitarra e voce (anzi, voci), sul set del videoclip che vedrete prestissimo e che aggiungerà un altro tassello al nostro racconto. Un solo indizio: la verità è nel centro di una grande matrioska.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.