Addio a Tim Bogert, il bassista aveva 76 anni

Il musicista newyorkese ha militato in Vanilla Fudge, Cactus e nel supergruppo Beck, Bogert & Appice.
Addio a Tim Bogert, il bassista aveva 76 anni

E' morto all'età di 76 anni a causa di un cancro nella giornata di ieri, 13 gennaio, Tim Bogert, bassista di Vanilla Fudge e Cactus, e poi facente parte del supergruppo Beck Bogert & Appice.

La notizia è stata condivisa sulla sua pagina Facebook dall'amico di lunga data ed ex compagno di band Carmine Appice che, tra le altre cose, scrive: “Tim ha introdotto un nuovo livello di virtuosismo nel suonare il basso nel rock. Nessuno suonava come Tim. Ha creato degli assoli che facevano impazzire il pubblico ogni volta che li suonava. E ne suonava uno diverso ogni sera. È stato l'ultimo dei leggendari bassisti degli anni '60. Amavo Tim come un fratello. Mi mancherà moltissimo. Mi mancherà chiamarlo, fare battute insieme, parlare di musica e ricordare i bei momenti che abbiamo passato insieme e come abbiamo creato inseme una musica incredibile.

Tim Bogert era il 27 agosto 1944 a New York. La storia dei Vanilla Fudge ha inizio nel 1967 quando il produttore e cantautore George "Shadow" Morton ascoltò la band - allora composta dal cantante-tastierista Mark Stein, il batterista Carmine Appice, il chitarrista Vinny Martell e il bassista Tim Bogert - eseguire la canzone che sarebbe diventata il loro marchio di fabbrica, la cover del successo delle Supremes del 1966 "You Keep Me Hangin 'On", all'Action House di Long Island. Il loro primo eponimo album pubblicato nel 1967 raggiunse il sesto posto in classifica. La band si sciolse nel 1970 quando Bogert e Appice formarono un'altra band, i Cactus. Nel 1972, i due si unirono al chitarrista Jeff Beck per formare il trio Beck, Bogert & Appice. Il loro eponimo ed unico album venne pubblicato nel 1973.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.