David Bowie diventa critico letterario

David Bowie diventa critico letterario
Musicista rock, attore, pittore e adesso critico letterario. È l’ultima attività a cui il poliedrico David Bowie ha deciso di dedicarsi, scrivendo recensioni per il sito barnesandnoble.com, a cui questo mese dedica la recensione del libro di Walter Robinson e Tom Patchett “Most art sucks: five years of coagula”.
Con molto candore, lo scorso mese si era occupato del libro di Barney Hoskyn “Glam”, dedicato al fenomeno musicale anni Settanta di cui Bowie fu l’incontrastato re, il glam, concludendo la recensione in questo modo: «La parte che riguarda David Bowie è abbastanza precisa. Ma d’altro canto, che altro potevo dire se non che era accurata solo in parte, visto che parla di me?».
Ogni mese nel suddetto sito verranno pubblicate due recensioni dell’artista.
Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.