Rolling Stones: la storia di "Under my thumb"

"Aftermath" ha compiuto 55 anni: lo ripercorriamo canzone per canzone
Rolling Stones: la storia di "Under my thumb"

"Under My Thumb" è un altro esempio dei testi controversi scritti da Jagger a metà degli anni ’60. Anche in questo caso sono piovute addosso al cantante accuse di maschilismo, più volte respinte nel corso degli anni. In una dichiarazione del 1984 Jagger ha chiarito: “L’idea era che io ero sottomesso a lei, era lei a trattarmi male. Tutta la faccenda è assurda, io semplicemente avevo invertito i ruoli. Quindi le donne lo hanno interpretato come… antifemminile quando in realtà era… cercare di riprendersi dal ruolo di ‘maschio represso’. Era un sacco di tempo fa”. 


Negli anni ’60 la questione non viene presa tanto alla leggera fra le esponenti del movimento
per i diritti femminili. La sociologa e scrittrice femminista Camille Paglia ha raccontato la sua frattura con alcune esponenti del movimento nel 1969, innescata proprio da una discussione sull’argomento: “C’è stato un grosso litigio a proposito della canzone 'Under My Thumb'. Ho detto che era una grande canzone, anzi, non solo una grande canzone ma un’opera d’arte. E queste femministe della New Haven Women’s Liberation Rock Band si sono infuriate, mi hanno circondata, mi hanno quasi sputato in faccia, ero letteralmente con le spalle al muro. Mi urlavano in faccia: ‘Arte? Arte? Non può essere arte qualcosa che degrada la donna’. Eccolo lì. Eccolo lì! Fin dall’inizio. Il fascismo del movimento femminile contemporaneo”.


Dal punto di vista musicale, "Under My Thumb" è uno degli episodi più riusciti di "Aftermath", grazie soprattutto al riff suonato da Jones alla marimba. L’inserimento di strumenti atipici per un gruppo rock non comporta grandi cambiamenti nei ritmi di registrazione, come ha raccontato il fonico degli studi RCA Dave Hassinger: “Di solito cominciavano verso le due del pomeriggio e continuavano fino a mezzanotte o alle due o alle tre del mattino. Penso che il periodo più lungo che ho trascorso con gli Stones nell’arco di tre anni sia stato di circa tre settimane e mezzo, dall’inizio delle registrazioni fino al mixaggio di 'Aftermath'”.


"Under My Thumb" non viene pubblicata su singolo, nonostante sia uno dei pezzi più popolari dell’album, ma verrà utilizzata molto spesso in concerto in diversi periodi della carriera del gruppo.

Sull’album "Got Live If You Want It!" è inclusa una versione registrata il 7 ottobre 1966 a Bristol, mentre la registrazione del 5 novembre 1981 a East Rutherford, nel New Jersey, apre l’album dal vivo "Still Life", uscito nel 1982. La canzone è legata anche al tragico festival del 6 dicembre 1969 all’Altamont Race Park, in California, documentato dal film "Gimme Shelter". Mentre gli Stones sul palco suonano "Under My Thumb", lo spettatore Meredith Hunter viene ucciso a coltellate da Alan Passaro degli Hells Angels, la gang di motociclisti ingaggiata come servizio d’ordine del festival. La morte di Hunter col tempo è assurta a simbolo della fine del sogno hippy di “pace, amore e musica” culminato nel Festival di Woodstock (tenutosi dal 15 al 18 agosto 1969, solo qualche mese prima di Altamont) e ha spinto gli stessi Stones a riconsiderare il proprio rapporto con la cosiddetta controcultura. La fama di canzone maledetta comunque è rimasta appiccicata a "Sympathy For The Devil", che precedeva "Under My Thumb" in scaletta e ha accompagnato l’inizio degli scontri tra gli Hells Angels e il pubblico.
Una versione di "Under My Thumb" dell’epoca, registrata il 27 novembre 1969, è stata inserita nella ristampa ampliata dell’album live "Get Yer Ya-Ya’s Out".

Paolo Giovanazzi

Il testo è tratto, per gentile concessione dell'autore e dell'editore, da "Il Libro Nero dei Rolling Stones", di Paolo Giovanazzi, pubblicato da Giunti, al quale rimandiamo per la storia di tutte le canzoni di tutti gli album dei Rolling Stones.


https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/RZiPhzUVSmgipbyzmktNIigkuDY=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/stones-giovanazzi.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.