Jimmy Page ricorda quando incontrò Jagger e Richards per la prima volta

L'ex chitarrista dei Led Zeppelin ha collaborato con i Rolling Stones su "Scarlet".
Jimmy Page ricorda quando incontrò Jagger e Richards per la prima volta

L'ex chitarrista dei Led Zeppelin Jimmy Page ha parlato al giornale britannico The Times raccontando di quando incrociò per la prima volta Mick Jagger e Keith Richards, i leader dei Rolling Stones, con cui ha registrato "Scarlet", una delle canzoni inedite incluse nella prossima edizione ampliata del loro album del 1973 "Goats Head Soup" in uscita il prossimo 4 settembre.

Queste le parole del chitarrista inglese: “Ho incontrato per la prima volta Mick e Keith in uno di quei primissimi festival blues. Eravamo tutti nel retro di un furgone che andava da un posto all'altro."

Sulla seduta di registrazione di 'Scarlet', che si è svolta a casa di Ronnie Wood a Richmond, Page racconta: "[Wood] aveva uno studio nel seminterrato e disse che c'era un invito per fare una session. Ci sarebbero stati Keith e [il road manager dei Rolling Stones] Ian Stewart. Quindi pensai, 'Sarà davvero fantastico, andiamo'”.

"Scarlet" fu il frutto della collaborazione tra lui e Richards, così Page spiega come andò. "Ronnie non ci suonò. Keith entrò e sistemò la sua attrezzatura, io presi la mia chitarra. Ovviamente prestai molta attenzione a quello che faceva poi saltò fuori un riff. Fu fantastico lavorare con Keith."

Per concludere il discorso Jimmy Page ha inoltre detto che quando gli è stata inviata la nuova versione del brano ne è rimasto abbastanza impressionato. "Di recente mi hanno inviato un file del mix e ho pensato, 'Wow, sembra davvero potente'. Tutte le parti di chitarra che ricordo di aver fatto, c'era tutto. Ho pensato che suonasse davvero solido e che tutti fossero davvero in forma."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.