Chi è Jawsh 685, l'autore di 'Savage Love'

Già star di TikTok, Joshua Nanai correva il rischio di vedersi 'scippare' la sua hit 'Laxed (Siren Beat)' da una superstar. Ma grazie al destino, e a degli avvocati ragionevoli...
Chi è Jawsh 685, l'autore di 'Savage Love'

Fino all'inizio di questa estate nessuno aveva idea di chi fosse Joshua Christian Nanai, studente della Manurewa High School di Auckland, in Nuova Zelanda. Per raccontare dall'inizio la sua storia occorre tornare indietro al 2019, quando il giovanissimo produttore, ancora minorenne, posta su TikTok un brano strumentale intitolato "Laxed (Siren Beat)" con lo pseudonimo di Jawsh 685 (il numero è il prefisso di Samoa, paese del quale la famiglia di Joshua è originaria): il brano - poco meno di tre minuti e mezzo, ritmo in levare e melodia semplice ma appiccicosa - diventa il sottofondo di migliaia di video caricati dagli utenti sulla piattaforma controllata da Bytedance, spedendo il ragazzo nell'empireo delle social star. Ma il bello doveva ancora venire.

L'11 maggio scorso la star americana dell'r'n'b Jason Derulo pubblica sui suoi canali social un teaser di un nuovo brano intitolato "Savage Love" smaccatamente basato su un campionamento di "Laxed (Siren Beat)".

Di Nanai, nei crediti, non c'è nemmeno l'ombra. Quando si copia - si ruba, si prende in prestito o ci si ispira - qualcosa di molto popolare, però, è difficile che nessuno se ne accorga: la Rete si solleva, rilanciando i post di accusa di Jawsh. La vicenda si tinge addirittura di giallo: lo stesso Nanai, al New Zealand Herald, racconta di aver subito anche un attacco hacker, volto a modificare il codice di registrazione del primo upload su YouTube della sua creazione in modo da far figurare la composizione di padre ignoto. La Rete chiede giustizia, e Derulo prova a sistemare le cose a modo suo, offrendo a Jawsh un credito da produttore.

Il ragazzo, ancora minorenne, non si fa intimidire: "Non mi farò bullizzare da un artista più famoso nel pubblicare la canzone", dichiara lui a Variety, spiegando di voler avere controllo sulla "sua" canzone senza passare come una delle tante figure che costruiscono successi dietro le quinte. Al team legale di Derulo pare chiaro che Jawsh, benché sconosciuto e fuori dal giro mainstream internazionale, sia un osso duro.

L'epilogo della vicenda arriva l'11 giugno del 2020, quando la Columbia Records, uno delle etichette di punta del gruppo Sony, annuncia la pace tra i due artisti: Jawsh concede il permesso a Derulo di utilizzare il campione della sua "Laxed (Siren Beat)" a patto di essere accreditato come "artista" e "coautore" e di vedere il titolo originale - "Laxed (Siren Beat)", appunto - accostato al titolo dato da Derulo alla sua canzone, che diventa così "Savage Love (Laxed – Siren Beat)".

E non solo: la Columbia, senza fare troppo rumore, lo mette sotto contratto, togliendolo dal mercato ed evitando che di eventuali sue future composizioni possa beneficiare la concorrenza. Niente male per un canzone, come ammesso dallo stesso Jawsh, "scritta e registrata in nemmeno quattro ore un giorno che dopo la scuola non avevo niente da fare".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.