Come i Doors hanno scoperto il significato del verso "Mr. Mojo Risin’"

Il già batterista dei Doors racconta come i componenti del gruppo un tempo guidato da Jim Morrison hanno scoperto il significato del verso contenuto nella canzone 'L.A. Woman'.
Come i Doors hanno scoperto il significato del verso "Mr. Mojo Risin’"

Ospite del programma radiofonico Ultimate Classic Rock Nights, il già batterista della band un tempo guidata da Jim Morrison ha raccontato che “Mr. Mojo Risin'” - verso ripetuto come un mantra dal compianto leader dei Doors nel brano “L.A. Woman” e anagramma del nome del leader del gruppo - ha contribuito a ispirare la canzone inclusa nell’album della formazione losangelina pubblicato nell’aprile del 1971, prima ancora che il “Re Lucertola” svelasse ai suoi compagni il significato della frase.

John Densmore ha, tra le altre cose, spiegato a Uncle Joe Benson che l’idea del suono e del ritmo del brano contenuto nel disco “L.A. Woman” è nata non appena il già addetto ai tamburi dei Doors ha sentito Jim Morrison intonare il verso “Mr. Mojo Risin'”. “L’abbiamo rallentato”, ha detto Densmore prima di citare alcuni versi di “L.A. Woman” - “Cops in cars, the topless bars / Never saw a woman so alone” - e aggiungere: “poi l’abbiamo abbassato”. Il già batterista dei Doors ha aggiunto: “E poi lui ha iniziato a ripetere ‘Mr. Mojo Risin'’ e ho pensato: ‘Oh, beh, stiamo crescendo ora. Acceleriamo un po’, come si farebbe quando si è eccitati’. Diversi minuti dopo ho dovuto, nella mia mente, aumentare il tempo indietro e con la speranza di riportarlo al tempo originale dei primi due versi. Se si confrontano i due, è un po’ più veloce, ma in realtà non cambia nulla”.

Caricamento video in corso Link

John Densmore ha poi narrato che, un volta finita la canzone, Jim Morrison, scrivendo “Mr. Mojo Risin”, ha detto: “Dai un’occhiata”. “E poi ha preso le lettere e ha iniziato a fare frecce e a scrivere le lettere tutte contorte", ha aggiunto il già batterista dei Doors. “E il risultato è stato ‘Jim Morrison’. Oh mio Dio, questo tizio è un genio!”. Alla domanda se Morrison, ancora prima di registrare “L.A. Woman”, fosse a conoscenza del fatto che il verso è l’anagramma del suo nome, Densmore ha risposto: “Sì, ma non ce l’ha detto!”.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.