Comunicato Stampa: Steve Earle & The Dukes al Rolling Stone

Comunicato Stampa: Steve Earle & The Dukes al Rolling Stone
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

STEVE EARLE & THE DUKES
Special guest: ALLISON MOORER

GIOVEDI’ 19 MAGGIO MILANO ROLLING STONE
Ingresso: 30 euro + prev
Inizio concerto ore 20.00

VENERDI’ 20 MAGGIO VERONA TEATRO NUOVO
Platea Num e Balconata Num : 35 euro + prev
I° e II° galleria non numerata: 25 + prev

SABATO 21 MAGGIO NONANTOLA (MO) VOX CLUB
Ingresso: 25 euro + prev

Il regista Michael Moore (Farenheit 9.11, Bowling for Colombine) dice di lui che è un artista che tutti dovrebbero conoscere e ascoltare. ‘Non fa a pugni e mi dà molta speranza. Se fossi una rockstar sarei Steve Earle’

In concerto in Italia con gli inseparabili Dukes (Eric Ambel alla chitarra, Kelley Looney al basso, Will Rigby alla batteria, Sioban Kennedy, ex cantante dei Latin Quarter, al controcanto), il texano STEVE EARLE, il chitarrista nato dal country più tradizionale, cresciuto con il blues, impregnato di rock’n’roll americano, annuncia il suo nuovo album, non a caso intitolato THE REVOLUTION STARTS NOW e lo presenta in un tour che prevede ben 3 concerti in Italia, ognuno con durata prevista intorno alle 2 ore e mezza. La RIVOLUZIONE di cui parla ovviamente non ha nulla a che vedere con le armi, né con il libretto rosso di Mao. E’ semplicemente la consapevolezza di un americano che pur amando la sua patria deve fare quotidianamente i conti con una politica nazionale che non condivide e con il ruolo che il suo paese riveste nel mondo. La sua arma più efficace sono le canzoni che scrive, sempre pronte a fotografare le contraddizioni, le crepe visibili nell’incrollabile ottimismo americano.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.