Banco, "...di terra": la storia dell'album

L'album del 1978 del Banco è in edicola da lunedì 11 maggio, nella collana Prog Rock Italiano di DeAgostini
Banco, "...di terra": la storia dell'album

Il settimo album del Banco esce nel 1978, a due anni di distanza da As in a Last Supper. Il gruppo lo realizza con l'ausilio dell'Orchestra del Conservatorio di Santa Cecilia diretta da Antonio Scarlato.

Vittorio Nocenzi, al quale si deve l'intero lavoro orchestrale, ancora oggi lo definisce l'album più bello e coraggioso che abbiano mai registrato, considerato, inoltre, che in quegli anni in Italia arriva la disco music: «Cassa in quattro e via andare, nascono i Dj come alternativa ai musicisti e noi registriamo il disco più difficile della nostra carriera!».

Si tratta senza dubbio di una scelta controcorrente, in pieno stile Banco, ma Vittorio tiene a precisare che «però, come spesso succede in casi simili, quest’album, incosciente e ardito, ha sulla coscienza centinaia di persone che hanno scelto di fare i musicisti e iscriversi al conservatorio. Fu esaltante concepire e scrivere un’unica partitura per gli strumenti di una rock band e per quelli di un’orchestra sinfonica, un lavoro massacrante e meraviglioso al tempo stesso».

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.