Mariposa Duomo chiude: un addio doloroso... con qualche polemica social

Mariposa Duomo chiude: un addio doloroso... con qualche polemica social

Pessime notizie per la comunità degli amanti del vinile e dei dischi in generale: chiude, infatti Mariposa, storico negozio milanese.

Mariposa dischi, con sede nel sottopassaggio della metro di Milano presso la fermata Duomo M1, all’interno della Galleria Radegonda, aveva aperto nel 1985. Da subito era divenuto un caposaldo per tutti gli appassionati di rock alternativo, metal e altri generi “estremi”. Inoltre lì ci si ritrovava a fare coda per acquistare biglietti dei concerti, in era pre-Internet.

Mariposa aveva anche una sede più ampia in Corso di Porta Romana, ma già dagli anni Zero aveva chiuso, trasformandosi poi in un bar caffè (sempre col nome Mariposa) dedito a colazioni, aperitivi et similia.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.