La storia di "Together Through Life" di Bob Dylan

Torna in formato vinile l'album di Dylan del 2009: è in edicola dal 15 aprile, nella collana Bob Dylan Vinyl Collection di De Agostini
La storia di "Together Through Life" di Bob Dylan

Un altro album prodotto da Dylan ricorrendo allo pseudonimo Jack Frost, già utilizzato per i due dischi precedenti, Love and Theft e Modern TimesTogether Through Life, pubblicato nel 2009, sorprende i fan e raggiunge rapidamente il primo posto in classifica in molti Paesi.
I brani di questo doppio LP vengono scritti per la maggior parte insieme a Robert Hunter, autore celebre per la sua collaborazione con i Grateful Dead.

L'intesa tra Dylan e Hunter è profonda, al punto che, nel corso di un'intervista con Rolling Stone, Bob afferma: «Hunter è un vecchio amico, probabilmente insieme potremmo scrivere centinaia di canzoni se pensassimo che è importante o se lo facessimo per una giusta causa».

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.