Bruce Springsteen racconta la sua quarantena: “Prego per l’Italia”

Il rocker, intervistato da Jim Rotolo, svela: “Ascolto Del Shannon, leggo Richard Ford e prego per New York, l’Italia e la Spagna”

Bruce Springsteen racconta la sua quarantena: “Prego per l’Italia”

The Boss è stato intervistato su E Street Radio da Jim Rotolo e ha raccontato la sua quotidianità durante la quarantena a causa dell’epidemia di Coronavius. Ecco come passa le giornate Bruce Springsteen, insieme alla moglie Patricia Scialfa, detta Patti, cantante statunitense:

“Tutti stanno solo cercando di rimanere occupati. Patti e io ci stiamo divertendo insieme, è fantastico. Siamo in una fattoria, quindi abbiamo i nostri cavalli, possiamo passare un po’ di tempo con loro. Ho lavorato anche un po’ sulla musica. Cerco di mantenere la mia giornata più piena possibile e di non impazzire completamente".

L’intervista prosegue e il cantautore racconta che cosa ascolta e legge:

“Ho una playlist dei padri del rock, dove ci sono Muddy Waters, Chuck Berry, Bo Diddley. Questa mattina stavo ascoltando Del Shannon. Ho una playlist con lui e Dion (DiMucci), due dei grandi cantanti della musica rock, ascolto un po’ loro. Inoltre sto rileggendo “Lay of the Land" e “Independence Day” di Richard Ford. Bellissimi libri”.

Poi i saluti finali e un pensiero speciale per i suoi fan, anche quelli italiani:

"I pensieri e le preghiere vanno a tutti i fan e gli amici di New York, che stanno attraversando un momento davvero difficile, e a tutti i fan in Italia e in Spagna, che amiamo così tanto”

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - Bruce Springsteen racconta Asbury Park
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.