Coldplay, guarda il video di ‘Trouble in Town’ ispirato a Orwell

In un mondo di animali antropomorfizzati a farla da padroni, nelle vesti di politici, sono i maiali: ecco il nuovo video dei Coldplay.
Coldplay, guarda il video di ‘Trouble in Town’ ispirato a Orwell

I Coldplay hanno pubblicato il video di “Trouble in Town”, l’ultimo singolo estratto dalla più recente fatica discografica di Chris Martin e soci, “Everyday Life”. La clip, che arriva a qualche settimana di distanza da quella di “Champion of the World”, ambientata in una città popolata da animali antropomorfizzati in un mondo dove a tenere le redini della società sono i maiali, sembra ispirarsi a “La fattoria degli animali” di George Orwell, uno degli scritti più noti, insieme a “1984”, dello scrittore britannico.

Il riferimento è legato alla scelta del maiale come animale detentore del potere: nel romanzo di Orwell del 1945 sono proprio loro gli animali che, dopo la ribellione dell’intera fattoria contro lo sfruttamento perpetrato dagli uomini nei suoi confronti, prenderanno il controllo della situazione facendosi dittatori improvvisati della ritrovata libertà dei compagni animali.

I proventi del video, diretto da Aoife McArdle, saranno devoluti dalla band londinese in beneficienza: metà andranno all’associazione Innocence Project che negli Stati Uniti fornisce sostegno alle vittime di ingiusta condanna, mentre l’altra metà verrà recapitata alla no-profit per bambini in difficoltà in Sudafrica ACFS.

“Everyday Life” - qui la nostra recensione - è stato pubblicato nel novembre 2019 in forma doppia, con i brani divisi tra il capitolo “Alba” e il capitolo “Tramonto”. Il disco è l’ottavo per i Coldplay, ideale seguito del precedente “A Head Full of Dreams”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.