CT-01: il giradischi portatile che nasce dal crowdfunding

Il CT-01 creato da Coturn in collaborazione con Habibi Funk è un prodotto che concilia design di qualità e prestazioni di ottimo livello

C'è un nuovo progetto per gli amanti del vinile e, se volete saperne di più, potete dare un'occhiata al crowdfunding su Kickstarter - il cui obiettivo, fissato a 99.000 euro, ad oggi è già stato superato con oltre 126.000 euro.
Parliamo di un giradischi portatile che concilia design e prestazioni: il CT-01 creato da Coturn in collaborazione con Habibi Funk.

Si tratta di un prodotto di livello superiore rispetto alla media dei portatili, solitamente in plastica. In questo caso, infatti, il materiale è l'alluminio e i dettagli sono molto curati, pur trattandosi di un oggetto che, quanto a dimensioni, è la metà di un disco.
Il CT-01 funziona con 7'', 10'' e 12'', ha un display touchscreen, una batteria che supera le 16 ore di durata, un ingresso per le cuffie, una presa USB e una connessione sia bluetooth che Wi-Fi.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.