La storia di "Jet Lag" della PFM

L'album firmato dalla Premiata Forneria Marconi nel 1977 torna in formato vinile: è in edicola dal 20 gennaio, nella collana Prog Rock Italiano
La storia di "Jet Lag" della PFM

Si respira l'America in questo album della Premiata Forneria Marconi, datato 1977. La copertina con il suo aeroplano di carta in campo azzurro è la fotografia dell'esperienza oltreoceano della band.
Lo shock del gruppo non è causato solo dal fuso orario evocato nel titolo, ma anche dalle differenze culturali con cui Lanzetti e soci si confrontano nel corso del tour attraverso gli Stati Uniti.

Un confronto che emerge innanzitutto nella musica, più sperimentale e fusion, con una forte componente jazzistica e l'introduzione del fretless da parte di Patrick Djivas.
La PFM guarda lontano e si ispira ai grandi nomi, dai Weather Report ai Return To Forever di Chick Corea, passando per la Mahavishnu Orchestra di John McLaughlin.

Come nel caso di Chocolate Kings, del 1975, i testi delle canzoni vengono scritti in inglese, fatta eccezione per Cerco la lingua.
A differenza del disco precedente, tuttavia, sono in atto importanti mutamenti.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Dall'archivio di Rockol - La storia di “Storia di un minuto” della PFM
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
8 mar
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.