Come i Pearl Jam hanno cambiato la vita di Brunori Sas

Abbiamo chiesto al cantautore i dischi e il concerto più importanti della sua storia e le risposte sono state sorprendenti: ecco il video

Come i Pearl Jam hanno cambiato la vita di Brunori Sas

"Cip!" di Dario Brunori è la prima uscita discografica italiana importante del 2020. Un disco "corale", come l'ha definito lo stesso cantautore il cui centro è “l’Uomo, non gli uomini” - trainato dalla ballata "Per due come noi". Alcune influenze stilisticche di Brunori Sas sono evidenti ed è lui stesso a raccontarle per primo: il Dalla di "Com'è profondo il mare", per esempio. Altre vi potrebbero stupire: i Notwist o i Pearl Jam. 

Abbiamo incontrato Dario Brunori e gli abbiamo chiesto quali sono i dischi e il concerto che gli hanno cambiato la vita. 

"Non c'è un disco che mi ha cambiato la vita, ma dischi che ti cambiano varie fasi della vita", spiega. E cita "Neon golden" dei Notwist "Perché all'università mi ha fatto capire che c'era altra musica". E poi "Vs.", il secondo disco dei Pearl Jam: "Sono un vecchio rockettaro", racconta. E poi spiega la scelta di un disco-capolavoro ma forse sottovalutato della discografia dei Pearl Jam "Ci trovavo un'urgenza che non c'era in 'Ten', bel disco ma troppo prodotto. Mi sembrava avessero premuto "rec" e suonare. Al tempo non sapevo molto l'inglese, non capivo le parole ma capivo quello che mi stava dicendo Eddie Vedder".

Ecco il video con il racconto dei dischi della vita di Dario Brunori:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
30 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.