"Bridge Over Troubled Water" compie cinquant'anni (1 / 13)

Il 26 gennaio 1970 usciva una canzone che ha segnato un'epoca.

"Bridge Over Troubled Water" compie cinquant'anni

Il 26 gennaio del 1970 Simon & Garfunkel pubblicano il 45 giri "Bridge Over Troubled Water".

Diventerà il loro brano di maggior successo, raggiungendo, un mese dopo, la prima posizione contemporaneamente sia nella classifica USA che in quella del Regno Unito (oltre che in Canada, Francia e Nuova Zelanda).

Paul Simon la scrive nell'estate del 1969, mentre il socio Art si trova in Messico per le riprese del film "Catch 22". Lui invece è a Los Angeles, ed è curiosamente nella stessa casa lungo la Blue Jay Way nella quale due anni prima George Harrison aveva composto l'omonimo brano dei Beatles contenuto nell'album "Magical Mistery Tour".

La prima demo del brano contiene solo due strofe ed è cantata da Paul in falsetto. Quando Art e il produttore Roy Halee la ascoltano, gli chiedono di aggiungere una terza strofa e un finale "maestoso". La versione che verrà registrata nel novembre del 1969 è però cantata solamente da Garfunkel, nonostante le sue insistenze con l'amico affinché cantasse anche lui. Simon si pentirà però della decisione e anni dopo la definirà "il più grande rimpianto della mia carriera".

Il primo a credere nel brano è Clive Davis - capo della Columbia, la loro casa discografica - che insisterà per far sì che il brano diventi il primo singolo, la canzone d'apertura e la title track del nuovo album del duo. Il tempo gli darà ragione: nel 1971 il brano conquista 5 Grammy: Canzone dell'Anno, Registrazione dell'Anno, Best Contemporary Song, Best Engineered Record e Best Arrangement Accompanying Vocalists. Un sesto Grammy viene conquistato dall'album, l'ultimo in studio nella carriera del duo che diventerà anche il disco più venduto nella storia della Columbia Records.

Nelle prossime pagine vi proponiamo - dopo la versione originale - dieci cover da ricordare.

Maurilio Giordana (titolare del blog “MyWay”)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.