I Massive Attack offrono ai Coldplay la soluzione per tornare in tour

Così la band dà "il buon esempio" a Chris Martin e soci, che negli ultimi giorni hanno annunciato lo stop ai live.

I Massive Attack offrono ai Coldplay la soluzione per tornare in tour

Solamente qualche giorno fa, a ridosso dell'uscita del loro nuovo album "Everyday life", in un'intervista concessa a BBC News i Coldplay hanno fatto sapere di aver deciso di dire stop alle tournée, annunciando di fatto la loro "svolta green": mai più tour fino a che non saranno "sostenibili per l'ambiente", il messaggio - in breve - di Chris Martin e soci, che per ora si sono limitati a tenere concerti speciali (ad Amman, in Giordania, nel giorno dell'uscita del disco, e al Museo di Storia Naturale di Londra). Ad offrire ai Coldplay una soluzione ci pensano ora i Massive Attack.

La band di "Teardrop" ha infatti annunciato un grande concerto a Liverpool che sarà caratterizzato da una bassissima emissione di carbonio. I Massive Attack stanno lavorando all'evento insieme ad alcuni studiosi dell'università di Manchester: "Non vediamo l'ora di esplorare soluzioni alle sfide che stiamo affrontando. Questo progetto ci permette di lavorare con nuovi protagonisti nei settori dell'energia, della tecnologia e dei trasporti", ha detto Robert Del Naja, noto anche come 3D, che all'inizio dell'anno aveva partecipato a una manifestazione del movimento per il clima Extinction Rebellion (tra i suoi sostenitori anche Michael Stipe, l'ex leader dei R.E.M.).

Il concerto, che si svolgerà la prossima estate, sarà "green" sotto tutti i punti di vista: la riduzione dell'emissione di carbonio riguarderà anche la produzione e i trasporti (compresi i mezzi che porteranno i fan al concerto).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.