Pink Floyd, i 40 anni di “The Wall”: una canzone al giorno. “In the flesh?”

“The Wall” dei Pink Floyd è stato pubblicato il 30 novembre del 1979. E’ un album epocale, e per celebrarne il compleanno abbiamo deciso di presentarvelo integralmente, canzone dopo canzone, cominciando oggi e concludendo il 30 novembre prossimo.

Pink Floyd, i 40 anni di “The Wall”: una canzone al giorno. “In the flesh?”

“Non è da qui che siamo entrati”. La frase, pronunciata dall’attore Robert Mitchum nel film del 1952 “One Minute To Zero”, fu presa in prestito da Roger Waters e spezzata in due parti per conferire a “The Wall” l’andamento circolare tipico degli ultimi lavori del gruppo: “...siamo entrati” (“...we came in”) è infatti il preludio ai pochi secondi di “Outside The Wall” in avvio dell’opera, giusto prima del prepotente attacco di “In The Flesh?”; la stessa “Outside The Wall”, canzone di chiusura del concept album, termina con la prima parte della frase “Non è da qui che...” (“Isn’t this were...”).

“In The Flesh?” era originariamente intitolata “The Show Part One” e prese il titolo definitivo solo a partire dai mixaggi del 24 settembre 1979. Non faceva parte della prima demo di “The Wall”.

Il suono della canzone simula un’esecuzione dal vivo: un accorgimento tecnico su cui il gruppo lavorò alacremente per offrire una percezione uditiva coerente con lo sviluppo della vicenda.

Domani scriveremo di “The thin ice”.

I testi sono tratti dal libro di The Lunatics “Pink Floyd. Il fiume infinito”, pubblicato da Giunti, per gentile concessione degli autori e dell’editore; al libro rimandiamo per la versione integrale dei testi di presentazione delle canzoni di “The Wall”.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/vc6JmRdVFwOaCLCU7Gaxb1UiAYc=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/copertina-libro-pink-floyd.jpg

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.