Addio a Jimmy Johnson, il co-fondatore del Muscle Shoals Studio

Il chitarrista aveva 76 anni e in carriera aveva lavorato, tra i moltissimi altri, anche con Rolling Stones, Paul Simon, Aretha Franklin, Lynyrd Skynyrd e Rod Stewart.

Addio a Jimmy Johnson, il co-fondatore del Muscle Shoals Studio

E’ morto all’età di 76 anni Jimmy Johnson, co-fondatore del leggendario Muscle Shoals Sound Studio di Sheffield (Alabama) e chitarrista della session band dello studio, gli Swampers.

La notizia della sua morte è stata data ieri dal figlio Jay con un messaggio pubblicato su Facebook: “Se n'è andato. Ora suonerà musica con gli angeli". Al momento non è nota la causa della morte.

Johnson iniziò la sua carriera di session man nei primi anni '60. Durante la sua carriera ha messo la sua chitarra a disposizione di artisti del calibro di Paul Simon, Rod Stewart, Lynyrd Skynyrd, Aretha Franklin e Etta James.

Nel 1969 Johnson insieme a Roger Hawkins, Barry Beckett e David Hood fondò i Muscle Shoals Sound Studio, dove registrarono album per Levon Helm, Russell Smith e Delbert McClinton. Nel 1969, i Rolling Stones registrarono parte del loro epocale album "Sticky Fingers" nel loro studio. Johnson è stato accreditato come ‘recording engineer’ su tre brani del disco: "Wild Horses", "Brown Sugar" e "You Gotta Move".

Anche il Muscle Shoals Studio attraverso il proprio profilo Facebook ha reso omaggio a Jimmy Johnson raccontandone la carriera musicale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.