Queen, addio al contabile Peter Chant

Lo storico collaboratore della band di Freddie Mercury è scomparso all'età di 76 anni. Brian May: 'Mentre raggiungevamo le stelle, lui teneva i piedi per terra'
Queen, addio al contabile Peter Chant

E' scomparso lo scorso 10 luglio - ma la notizia è stata diffusa solo nelle ultime ore da Brian May attraverso i suoi canali ufficiali - Peter Chant, storico contabile dei Queen: "Sono molto triste per la perdita di un amico fidato", ha fatto sapere il chitarrista della band un tempo guidata da Freddie Mercury per mezzo di una nota pubblicata sul proprio account personale Instagram.

"Oggi ci sono i funerali di un caro amico", ha scritto May: "Non potrò andarci - sono a 4.900 miglia di distanza, a Houston. E' uno degli svantaggi di essere in tour. Ma ci sarò con lo spirito. Peter Chant è stato il contabile dei Queen per tanti anni, lasciando una scia di sensibilità e consigli pratici durante gli alti e bassi della nostra carriera. Ha gestito tutto i compiti assegnatigli personalmente, aveva uno stile unico che in questa epoca di elaborazione elettronica alla velocità della luce è solo un ricordo. Le sue analisi e le sue previsioni ci sono sempre state comunicate con ironia e con il suo caratteristico movimento rassegnato con la testa. Non importa quanto buone fossero le nostre notizie, per Peter c'erano sempre motivi di preoccupazione. Questo è probabilmente ciò che lo ha reso il trampolino perfetto per le nostre folli ambizioni: mentre raggiungevamo le stelle, lui teneva fermamente i piedi per terra. Mancherai terribilmente a tutti, Peter. Grazie per il tuo meraviglioso lavoro e la tua amicizia. Riposa in pace, vecchio amico".

Dall'archivio di Rockol - La storia di "A Night at the Opera" dei Queen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.