Robert Smith: "Sono meglio io della famiglia reale, sono dei cazzo di idioti"

Il leader dei Cure non è fan della monarchia - in particolare quella della sua madrepatria. Lo ribadisce in un'intervista del 2012, riemersa online

Sta girando molto, online, il video di un'intervista rilasciata da Robert Smith, nel 2012, a Telerama (magazine settimanale francese, di matrice cattolica, dedicato principalmente a tv, radio e spettacolo).

In quell'occasione il leader dei Cure ha espresso, senza peli sulla lingua, il proprio pensiero a riguardo della monarchia britannica. In particolare ha detto: "Qualunque tipo di privilegio ereditario è semplicemente sbagliato. Non è solo antidemocratico, è proprio intrinsecamente sbagliato".

Poi ha aggiunto il carico da novanta, lanciando una frecciata ai suoi colleghi che hanno accettato onorificenze e riconoscimenti da parte della Regina: "Quello che mi urta è che alcune persone, gente che nel corso degli anni ho ammirato, si sono viste offrire un riconoscimento dalla famiglia reale, dalla monarchia ereditaria, e l'hanno accettata, diventando Lord o Sir... e ti fa pensare... onestamente, se mi capitasse una cosa simile - e non accadrà mai, perché non me ne vorranno mai dare una - piuttosto che accettare mi taglierei. Come si permettono di pensare di potermi dare un'onorificenza?".

E la chiusura è da manuale: "Sono molto migliore io di loro [i monarchi - ndr], che non hanno mai combinato nulla, sono dei cazzo di idioti".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.