Royal Trux - la recensione di "White Stuff"

Il ritorno per i Royal Trux dopo quasi vent'anni di silenzio discografico. Abbiamo ascoltato per voi "White Stuff":

Preludio: Neil Hagerty e Jennifer Herrema, le due anime dei Royal Trux, nel 2000 pubblicano il loro nono album in studio “Pound For Pound”, ma a quel punto decidono di separarsi, dopo circa 15 anni di collaborazione e di amore tossico.
Trascorsi altri tre lustri, lui si presenta da lei, proponendole di ripartire con i Royal Trux. 
Lei accetta e il risultato di questa rinnovata unione è “White Stuff”, un disco all’essenza di erba e “futtitinni”, scuola di pensiero sicula decisamente più incisiva dell’”hygge” danese e norvegese - tanto in voga nell’ultimo periodo al punto da spodestare addirittura il concetto di “resilienza”, con buona pace di chi se l’era tatuato sulla pelle.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.