Addio a James Ingram

Addio a James Ingram
https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/c43R2i7sm1CnvA9CnyaeeT7xUkE=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fconsequenceofsound.files.wordpress.com%2F2019%2F01%2Fjames-ingram.jpg%3Fquality%3D80%26w%3D1614

E' mancato, all’età di 66 anni James Ingram: il cantante era nel 1952 nato in Ohio ed era noto per alcuni successi R ’n’ B tra gli anni ’80 e ’90, come "Baby, Come to Me” (1982) e "I Do not have the Heart” (1990) e per avere collaborato con Michael Jackson, per cui scrisse - assieme a Quincy Jones - "PYT", contenuta in "Thriller".
Ingram, nella sua carriera, ha ottenuto 12 nomination ai Grammy e due vittorie, nel 1982 per "One Hundred Ways" e nel 1985 per "Yah Mo B There". Ha anche ottenuto per due volte la nomination all’Oscar per la migliore canzone originale nel ’94 e nel ’95, rispettivamente per "The Day I Fall in Love" (da “Beethoven 2”, cantata con Dolly Parton) e “Look What Love Has Done, (dal film “Junior” e cantata da Patty Smith - cantante da non confondere con la quasi omonima Patti)

L’attrice Debbie Allen (nota per “Saranno famosi"), amica di di Ingram ha confermato la notizia su Twitter: 

Sarà sempre amato e ricordato per il suo genio, il suo amore per la famiglia e la sua umanità. Sono stata fortunata ad averlo conosciuto e frequentato: ricorderemo per sempre il suo nome.

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.