Rod Stewart - la recensione di "Blood Red Roses"

Rod Stewart - la recensione di "Blood Red Roses"

La morte di un vecchio amico. La nostalgia per le bravate giovanili. Il discorso di un padre alla figlia. Il tempo che passa, tu che diventi vecchio e le ragazze che sembrano sempre più giovani. “Blood red roses” poteva essere un disco di confessioni di un seduttore ultrasettantenne. E invece Rod Stewart e il produttore Kevin Savigar ci spalmano sopra una patina digitale che rischia di rovinare tutto.

Un ritmo programmato, archi sintetizzati, una produzione digitale piena di riverberi, un testo sull’incontro in discoteca fra un Johnny di Brooklyn e una Marion del Queens a cui basta uno sguardo per piacerci. È Rod Stewart o sono i Coldplay? Quattro canzoni più tardi, ecco spuntare un electro-folk celtico che riscrive un vecchio canto marinaresco del cantautore e attivista Ewan MacColl, mostro sacro del folk britannico. Confusi? Il trentesimo album di Sir Rod è un miscuglio di stili che metterebbe alla prova anche il fan più devoto.

Leggi la recensione completa di "BLOOD RED ROSES" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.