Negramaro, il chitarrista Lele 'sta meglio e risponde agli stimoli'

Negramaro, il chitarrista Lele 'sta meglio e risponde agli stimoli'

Buone notizie per i fan dei Negramaro. Il chitarrista della band salentina, Emanuele "Lele" Spedicato, ricoverato all'ospedale Vito Fazzi di Lecce, starebbe meglio: lo riferisce la testata locale "Quotidiano di Puglia", citando fonti mediche. Secondo quanto scrive il giornale, il musicista risponderebbe agli stimoli in maniera intenzionale, ma sarebbe ancora in coma: si starebbe lentamente risvegliando dal coma neurologico accompagnato da farmaci di sedazione (che servono a preservare le funzioni neurologiche). "Lele" Spedicato era stato ricoverato in gravi condizioni lo scorso 17 settembre in seguito ad un'emorragia cerebrale. Silenzio, per ora, sui canali social ufficiali dei Negramaro (che il prossimo 15 novembre dovrebbero dare il via alla loro nuova tournée nei palasport), mentre sul suo account personale il frontman Giuliano Sangiorgi ha pubblicato una foto che lo ritrae insieme al compagno di band: "Ritorni tu e ritorneranno tutte le mie ossa", ha scritto, citando un verso della canzone "Pezzi di te".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.