Donald Glover contro la Glassnote Records, citata in giudizio l’etichetta: ‘Mi devono più di 10mila dollari’

Donald Glover contro la Glassnote Records, citata in giudizio l’etichetta: ‘Mi devono più di 10mila dollari’
Credits: Pavielle Garcia

Donald Glover, in arte Childish Gambino, ha citato in giudizio la sua precedente etichetta Glassnote Records nell’ambito di una disputa relativa alle royalties del rapper. L’artista sostiene - riporta la statunitense Pitchfork, che ha preso visione dei documenti – che la casa discografica gli sia debitrice di più di 10mila dollari di diritti legati allo streaming e che avrebbe manipolato i pagamenti previsti dall’accordo che era stato stipulato tra le parti. Glover, nell’accusare la Glassnote Records, cita questioni relative alla violazione del contratto, alla buona fede, alla correttezza e al dovere fiduciario, nonché alla negligenza.

La causa intentata dal rapper di Altanta fa seguito alla diatriba iniziata nell'estate appena trascorsa e arriva in risposta alla mossa dell’etichetta, che aveva in precedenza chiesto a un giudice di mediare nella disputa, dopo che, come aveva dichiarato la Glassnote Records, “Donald Glover aveva lamentato che gli fosse dovuto il 95% delle royalties SoundExchange mentre noi siamo legalmente e contrattualmente tenuti a condividere i diritti al 50/45”. Per poi concludere: “Non chiediamo nulla indietro a Donald Glover, solo che ci sia possibile trattenere i soldi che sono nostri e che ci sono stati già pagati”.

Quanto detto dall’etichetta è smentito del rapper, che accusa che la percentuale trattenuta dalla Glassnote – per la quale l’artista ha pubblicato i tre album “Camp”, “Because the Internet” e “Awaken, My Love!”, tra il 2011 e il 2016 - sia stata dal 100%.

Durante il suo concerto di ieri a New York, nell’ambito del “This Is America Tour” dell’artista, Childish Gambino ha messo in scena un brano inedito, presentandolo così: “Ecco alcuna robaccia alla quale sto lavorando”. Potete ascoltare il brano qui:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.