Metal for the masses: Korn (1 / 5)

Metal for the masses: Korn

Quando, nel 1993, i Korn affondano la lama nel mondo del nu-metal, trasformandolo poi in un fenomeno di portata mondiale, l’impatto del quintetto è devastante.

Con “Follow the Leader” (1998) non ci sono più dubbi: i Korn vengono riconosciuti tra i principali artefici di un nuovo modo di intendere il rock più duro e martellante. Prestano anche un’attenzione particolare anche al rap che, salvo rare eccezioni - Anthrax e Aerosmith - col metal non aveva molto a che fare.

Lo stile dei Korn diventa subito un marchio di fabbrica: chitarre violentissime accordate in tonalità più bassa (il cosiddetto downtuning), in modo da ottenere un suono oscuro e minaccioso; influenze musicali che vanno dall’heavy metal più puro al nuovo rock di derivazione grunge e, ancora, al funk/hip-hop. Con una ciliegina sulla torta: il cantato folle e disturbato di Jonathan Davis.

Ascolta i Korn e molti altri nella playlist METAL FOR THE MASSES!

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.