Omicidio di XXXTentacion: arrestato anche il quarto sospettato

Omicidio di XXXTentacion: arrestato anche il quarto sospettato

L'ufficio dello sceriffo della contea di Broward ha annunciato di aver tratto in arresto anche Trayvon Newsome, il quarto e ultimo sospettato nel caso di omicidio di XXXTentacion, l'astro nascente dell'hip hop a stelle e strisce ucciso a colpi di arma da fuoco lo scorso 18 giugno a Deerfield Beach, in Florida: secondo quanto riferito dalla stampa locale, il giovane si sarebbe presentato spontaneamente, accompagnato da un avvocato, presso la stazione di polizia di Fort Lauderdale. Secondo alcune testimonianze dirette raccolte dagli investigatori ai quali è stato assegnato il compito di fare luce sul caso, Newsome sarebbe uno dei due malviventi - insieme a Boatwright - ad aver avvicinato la BMW i8 guidata dal rapper per tentare la rapina, poi finita in tragedia. Secondo i primi riscontri, tuttavia, a esplodere il colpo risultato fatale a Jahseh Onfroy - questo il nome all'anagrafe dell'artista - sarebbe stato Boatwright. Tutti i fermati si trovano ora in carcere in attesa che venga indicata una data di inizio del processo.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.