NEWS   |   R'n'B / hip hop / 24/06/2018

Londra, arrestato il rapper J Hus

Londra, arrestato il rapper J Hus

J Hus, all'anagrafe Momodou Jallow, ventitreenne astro nascente del panorama rap d'oltremanica, è stato tratto in arresto dalla polizia londinese lo scorso giovedì, 21 giugno: secondo quanto riportato dal Guardian, il cantante - nato a Stratford da genitori di origine gambiana - è stato posto in stato di fermo dagli agenti della capitale dopo essere stato trovato in possesso di un coltello a serramanico nel corso di un controllo ordinario. Al rapper, al quale è stata negata la libertà su cauzione, non resterà che attendere in carcere la data della prima udienza del processo a suo carico, fissata dalle autorità per il prossimo 20 luglio.

L'album di debutto di J Hus - "Common Sense", pubblicato nel maggio del 2017 - ha raggiunto la sesta posizione nelle classifiche di vendita britanniche: già nominato in diverse categorie agli scorsi Brit Awards, Jallow è atteso nelle prossime settimane a diversi festival europei, tra i quali il Wireless Festival di Londra (il 7 luglio) e il Fresh Island Festival di Novalja, in Croazia. Data la situazione venutasi a creare, non è detto che l'artista riesca a onorare i suoi prossimi impegni dal vivo.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi