Parliament: la band di George Clinton è tornata con un nuovo album dopo 38 anni: ascolta ‘Medicaid Fraud Dogg’ – COPERTINA / TRACKLIST

Lo storico gruppo funk guidato da George Clinton ha pubblicato il suo primo nuovo album in 38 anni: "Medicaid Fraud Dogg".

L’ultimo lavoro discografico in studio dei Parliament risale al 1980, anno di pubblicazione di "Trombipulation", ma ora, il collettivo formatasi a New Jersey a fine anni Cinquanta attorno al negozio di barbiere di George Clinton, è tornato con materiale nuovo di zecca.

Qui di seguito potete ascoltare il disco, vedere il video del primo singolo “I’m gon make u sick o’me” pubblicato a gennaio, dare uno sguardo alla cover e leggervi la tracklist:

Caricamento video in corso Link

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/EBpxyx7Kn1ZEXZakr_GLFtM2nyg=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/medicaid-1527007699-640x640.jpg

Medicaid Fraud Dogg Tracklist:
01. Medicated Creep
02. Psychotropic
03. 69
04. Backwoods
05. Oil Jones
06. Proof is in the Pudding
07. I’m Gon Make U Sick O’me
08. Antisocial Media
09. All In
10. On Fire
11. Loodie Poo Da Pimp
12. Mama Told Me
13. Set Trip
14. Kool Aid
15. DaDa
16. Pain Management
17. Riddle Me This
18. No Mos
19. Ya Habit
20. Higher
21. Medicaid Fraud Dogg
22. Insurance Man
23. Type Two

Nonostante Clinton abbia annunciato la sua intenzione di ritirarsi dalla scena dal vivo nel 2019, sembra che i Parliament stiano continuando a scrivere e registrare musica. "Medicaid Fraud Dogg" è un disco lungo, con un totale di 23 tracce, che include il singolo "I'm Gon Make U Sick of Me" pubblicato in precedenza.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.