Amici 2018: l'autotune (ancora), le limonate, le personalità che non ci sono. Il commento del quarto serale

Amici 2018: l'autotune (ancora), le limonate, le personalità che non ci sono. Il commento del quarto serale

Amici 2018 è sempre più show e sempre meno talent. La quarta puntata del serale del talent show - ecco chi è il vincitore e chi è stato eliminato - si apre con una lunghissima polemica generata da un'altra polemica, quella che vede contrapposti da ormai qualche puntata Biondo della squadra bianca e Heather Parisi (che proprio non riesce a farsi piacere il rapper): riguarda l'uso dell'autotune.

La scorsa settimana la showgirl, che quest'anno è tra i commissari esterni di "Amici", ha contestato duramente la scelta di Biondo di usare il software nelle sue esibizioni (per ragioni stilistiche, non per sembrare più intonato, ha specificato lui): "Autotune is for pussies", gli ha detto a brutto muso. Si riparte proprio da qui e Maria De Filippi propone un corso base sull'autotune, tra il tecnico e il comico, avvalendosi dell'aiuto del ballerino Stefano De Martino (chiamato a cantare prima senza e poi con l'autotune "Tu si 'na cosa grande") e poi Fedez. Il rapper si collega da Los Angeles per dire la sua: "Amici è una gara canora, ma è una gara canora del 2018, non nel dopoguerra. Nel 2009 l'autotune è stato anche accettato a Sanremo per i Gemelli DiVersi", dice, "io credo che 'Amici stia cercando artisti in grado di comunicare, non diplomati in Conservatorio. L'autotune, in questo momento,è una cifra stilistica per moltissimi artisti, non è una maschera o un trucchetto". La richiesta di Biondo viene inoltrata dalla conduttrice ai professori del talent show, ma i loro pareri sono discordanti. Così la decisione finale spetta al direttore artistico Luca Tommassini, che si dice favorevole all'uso dell'autotune da parte di Biondo.

Tutto questo per dire che la gara comincia alle 21.50 in punto, ben quaranta minuti dopo l'inizio della puntata. Lo stile è lo stesso delle precedenti puntate: c'è la gara, certo, ma ci sono soprattutto polemiche e momenti "C'è posta per te" con storie strappalacrime che fanno da preludio alle esibizioni dei ragazzi). Sempre più show e sempre meno talent, appunto, anche se la conduttrice aveva promesso che l'edizione 2018 di "Amici" avrebbe segnato un ritorno del talent allo spirito degli esordi, con i talenti al centro del programma. Ma il problema è che di talenti, quest'anno, ce ne sono pochi, pochissimi. Ci sono belle voci, come quelle di Emma (protagonista di una bella limonata con Biondo, il suo fidanzato, alla fine del loro duetto), Carmen, Einar e Matteo, ci sono personaggi interessanti come Biondo e Irama (ad "Amici" per rilanciare la sua carriera, dopo un Festival di Sanremo tra le "nuove proposte" e dopo aver rotto con la major per la quale aveva firmato), ma di personalità forti in grado di catturare l'attenzione del pubblico non sembra essercene nemmeno una. L'unico, forse, è proprio Biondo: ma se non fosse stato per tutte queste polemiche nelle quali è stato coinvolto in queste settimane ci saremmo davvero accorti di lui?

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.